Home » Ultime Notizie » Milano, 29 ottobre 2015

Milano, 29 ottobre 2015

Milano, 29 ottobre 2015 - FLAI Trasporti e Servizi

NO ALLE COOPERATIVE IN AREA RAMPA  

NO ALLA CORSA AL MAGGIOR RIBASSO  

NO AL DUMPING SOCIALE  

 

L’arrivo di Ryan Air a Malpensa, se da un lato può far pensare ad una crescita del volume di traffico e passeggeri dello scalo, dall’altro introduce un elemento dirompente nel fragilissimo equilibrio fin qui determinatosi tra i diversi soggetti che si occupano di assistenza a terra per gli aeromobili, sia dal punto di vista della sicurezza – con un elevatissimo numero di mezzi in area piazzale - sia dal punto di vista della normativa legata ai contratti di lavoro. La compagnia irlandese si farà infatti assistere da una società che per l’attività dell’area rampa subappalta ad una nota cooperativa, presente anche in altri scali aeroportuali del nord Italia. 

Le OO.SS attribuiscono al Gestore Aeroportuale la responsabilità di introdurre un sistema malato solo per massimizzare i profitti. SEA non può sfuggire alle sue responsabilità e così come non possono farlo Comune di Milano e Fondo F2I. 

Questa scelta, infatti, unitamente al ribasso verticale della tariffa per i servizi richiesti, rischia di provocare un tremendo effetto domino all’interno delle diverse aziende handling rampa di Malpensa, dove già alle condizioni attuali il Sindacato fatica ad arginare il fenomeno del dumping sociale. Da questo punto di vista il sindacato guarda con favore alla soluzione individuata per lo scalo di Fiumicino rispetto la limitazione a 3 soggetti operanti nelle attività di handling. 

Nemmeno i lavoratori di SEA sono al riparo dall'avvento di un sistema così fortemente orientato al massimo ribasso. Le cooperative potrebbero essere utilizzate anche in altri ambiti, ad esempio  nel settore manutentivo e in quello del trasporto passeggeri. 

FILT-CGIL, FIT-CISL, UIL TRASPORTI, UGL TA, FLAI TS, USB LP e CUB TRASPORTI aprono il conflitto per la sopravvivenza delle regole e della dignità dei i lavoratori del settore. Pertanto, attivano le procedure per uno SCIOPERO GENERALE degli AEROPORTI MILANESI e indicono

  

ASSEMBLEA GENERALE CON MANIFESTAZIONE e CORTEO  

ritrovo di fronte alla Porta 1 Area Arrivi del Terminal 1  

GIOVEDI' 5 NOVEMBRE 2015 dalle ore 10.00  

 

Malpensa , 27 ottobre 2015 

 

SEGRETERIE REGIONALI/TERRITORIALI

FILT-CGIL FIT-CISL  UIL Trasporti  UGL-TA  FLAI TS  USB LP CUB