Home » Ultime Notizie » Milano, 12 maggio 2015 - Airport Handling -

Milano, 12 maggio 2015 - Airport Handling -

Milano, 12 maggio 2015 - Airport Handling - - FLAI Trasporti e Servizi

AIRPORT HANDLING: APERTURA TRATTATIVA SU BREAK, RICERCHE INTERNE 

E ALTRE PROBLEMATICHE APERTE

Nel corso della trattativa che ha portato alla stipula degli accordi sulla seconda parte dei trasferimenti in SEA, è stata sottoscritta un’ulteriore intesa con Airport Handling in merito ai temi ancora aperti dalla nascita della Società e sulle modalità di sostituzione dei 109 lavoratori di Linate e Malpensa che passeranno entro settembre in SEA. 

In sintesi si è sottoscritto l’impegno ad aprireentro il 22 maggio un tavolo di trattativa sui seguenti temi: 

-          analisi del fabbisogno delle figure professionali AH  a seguito dei passaggi in SEA 

-          modalità di sostituzione personale trasferito in SEA.  A questo proposito verrà introdotto un meccanismo di ricerca interna per soddisfare i fabbisogni delle figure professionali più qualificate 

-          durata pausa refezione / durata nastro lavorativo (tema dei 15 minuti) 

-          trasformazionegraduale dei contratti da part time a full time attraverso il criterio della maggiore anzianità

-          maggiorazioni notturne su breakserali (dopo le 20.00)

Dopo la sottoscrizione degli accordi che hanno portato a compimento il trasferimento dei 250 lavoratori in SEA,  per FILT-CGIL  FIT-CISL UIL-Trasporti  UGL-TA  FLAI-TS  non è più rinviabile la conclusione di queste tematiche irrisolte, la cui individuazione, se ieri ha permesso di governare la fase molto complicata della nascita di Airport Handling, oggi deve rappresentare il primo approdo positivo dell’Azienda. 

La definizione di questi temi costituirebbe infatti la migliore risposta a quanti, ancora oggi, diffondono tra i lavoratori esclusivamente lugubri presagi e dietrologie, permettendo di tornare alla normalità di un’Impresa che svolge contrattazione attiva di secondo livello attraverso il contenimento del nastro orario, la possibilità di crescita professionale e la stabilizzazione degli orari di lavoro. 

Sull’andamento del negoziato le OO.SS. manterranno una costante informativa ai lavoratori. 

Lin/Mxp, 11 maggio 2015

 

FILT-CGIL  FIT-CISL  UIL-TRASPORTI  UGL-TA  FLAI-TS

 Segreterie Regionali e Territoriali