Home » Ultime Notizie » Milano, 04 gennaio 2017

Milano, 04 gennaio 2017

Milano, 04 gennaio 2017 - FLAI Trasporti e Servizi

 Esodo volontario incentivato: sottoscritto accordo

 

In data 3 gennaio 2017 si è conclusa con un accordo sindacale la procedura di mobilità 223/91 attivata da SEA con lettera del 21 novembre 2016.

L’accordo riguarda esclusivamente il personale che ha manifestato o manifesterà la propria volontarietà a risolvere il proprio rapporto di lavoro con SEA attraverso il programma di incentivi concordato tra Azienda e OO.SS..

Oltre all’accordo di chiusura mobilità è stato siglato un secondo verbale contenente gli esiti finali di alcuni temi aperti con l’intesa del 22 luglio 2016, come le scelte operate dai lavoratori di Biglietteria e Parcheggi, e la conferma dell’intenzione di procedere all’istituzione di un nuovo Premio di Risultato (punto 8 VA 22.07.17).

Le uscite volontarie saranno accolte fino ad un massimo di 115 richieste.

Da questo bacino vanno però sottratte fino ad un massimo di 18 posizioni occupate da personale che, pur avendo i requisiti per intercettare l’uscita pensionistica tra il 2018 e il 31 agosto 2023, attraverso l’adesione espressa a SEA entro il 31.10.16, ha manifestato formalmente la propria richiesta di uscita anticipata.

SEA istituirà a partire dalla prossima settimana (in un giorno da definire tra il 09.01 e il 13.01) un apposito link sull’e-point aziendale (c.d. click-day) attraverso il quale i lavoratori interessati ad accettare la proposta di esodo volontario dovranno registrarsi per essere poi chiamati, attraverso un colloquio individuale, a confermare in via definitiva la propria intenzione di accettare la proposta di esodo contenuta negli accordi sindacali. Il “click day” resterà aperto fino al 01.12.2017 o fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Il personale che ha espresso la propria adesione entro il 31.10.2016, in quanto “pensionando” , non deve partecipare al click-day.

L’accordo 03.01.2017 contiene inoltre l’impegno da parte di SEA di attivare quanto previsto per l’erogazione del Fondo di Solidarietà relativo alla NASPI.

L’intesa prevede inoltre una condizione di miglior favore relativamente all’incentivo economico. Infatti, a differenza di quanto indicato dalla precedente formulazione, che prevedeva l’erogazione di: 35 mensilità “pesanti” per le uscite entro il 31.01.2017; 28 mensilità per le adesioni al 30.06.2017 e 20 mensilità per le adesioni al 15.12.2017, si è convenuto che le mensilità di incentivo scaleranno progressivamente e non a fasce.

Per ogni ulteriore chiarimento o spiegazione, invitiamo i lavoratori a contattare le sedi sindacali.

 

Milano, 04.01.17